Statua in Ottone Shiva Nataraj

43,00 €
In stock
SKU
Altezza 17 cm - In ottone brunito
Autore
Inner Life

Nataraja è la raffigurazione danzante di Shiva, una delle maggiori divinità indiane. Shiva qui viene immaginato danzante nell'eterno presente, è la sua danza che manifesta l'universo, lo preserva e lo dissolve, sotto i suoi piedi c'è un piccolo uomo Apasmarapurusa ("uomo senza memoria") che è il simbolo dell'ignoranza umana.

I gesti della danza di Nataraja simboleggiano le cinque attività di Shiva (pañcakrtya). La creazione è rappresentata dal tamburo (dammaru), la protezione dal gesto di rassicurazione della mano (abhayamudra) con il palmo in fuori e le dita che puntano in alto, la distruzione dal fuoco agni, in un piccolo contenitore o direttamente nel palmo della mano, l'incarnazione del jiva (Io soggettivo) nel mondo dal piede saldo in terra, e infine la liberazione dal piede sollevato.

La sua figura è circondata da un anello di fiamme, il prabhamandala (movimento del cosmo) dove lui stesso ne è il centro. Questa tipo di danza, che è la più comune forma di rappresentazione di Nataraja, è chiamata, nei classici trattati sanscriti sulla danza, bhujangatrasa (tremore del serpente) e rappresenta l'intera ciclicità della manifestazione.

Nataraja è la raffigurazione danzante di Shiva, una delle maggiori divinità indiane. Shiva qui viene immaginato danzante nell'eterno presente, è la sua danza che manifesta l'universo, lo preserva e lo dissolve, sotto i suoi piedi c'è un piccolo uomo Apasmarapurusa ("uomo senza memoria") che è il simbolo dell'ignoranza umana.

I gesti della danza di Nataraja simboleggiano le cinque attività di Shiva (pañcakrtya). La creazione è rappresentata dal tamburo (dammaru), la protezione dal gesto di rassicurazione della mano (abhayamudra) con il palmo in fuori e le dita che puntano in alto, la distruzione dal fuoco agni, in un piccolo contenitore o direttamente nel palmo della mano, l'incarnazione del jiva (Io soggettivo) nel mondo dal piede saldo in terra, e infine la liberazione dal piede sollevato.

La sua figura è circondata da un anello di fiamme, il prabhamandala (movimento del cosmo) dove lui stesso ne è il centro. Questa tipo di danza, che è la più comune forma di rappresentazione di Nataraja, è chiamata, nei classici trattati sanscriti sulla danza, bhujangatrasa (tremore del serpente) e rappresenta l'intera ciclicità della manifestazione.

More Information
Autore Inner Life
Write Your Own Review
You're reviewing:Statua in Ottone Shiva Nataraj