Segni sparsi tra i Versi - Raccolta di avarie creative a cavallo di due millenni

10,00 €
In stock
SKU
978-88-99450-77-9
Autore
Gianfranco Cuccoli

Perché le poesie di Cuccoli, è proprio il caso di dirlo, “spaziano” senza limiti tratteggiano anzi:
costruiscono - con efficacia impressionante - la costernazione e la beatitudine, la desolazione e la
gloria, passando dall’una all’altra con levità, senza che lo stridore dei passaggi divenga in qualche
modo disturbante.
Per questo la lettura attenta e ripetuta di questa raccolta potrà emozionare, commuovere, spiazzare, perfino raggelare in qualche momento, ma certo non lasciare indifferente chi in essa si immergerà.

Perché le poesie di Cuccoli, è proprio il caso di dirlo, “spaziano” senza limiti tratteggiano anzi:
costruiscono - con efficacia impressionante - la costernazione e la beatitudine, la desolazione e la
gloria, passando dall’una all’altra con levità, senza che lo stridore dei passaggi divenga in qualche
modo disturbante.
Per questo la lettura attenta e ripetuta di questa raccolta potrà emozionare, commuovere, spiazzare, perfino raggelare in qualche momento, ma certo non lasciare indifferente chi in essa si immergerà.

More Information
Autore Gianfranco Cuccoli
Write Your Own Review
You're reviewing:Segni sparsi tra i Versi - Raccolta di avarie creative a cavallo di due millenni