Streghe, Esseri fatati ed incantesimi nell'Italia del Nord - La magia popolare delle sagae italiane dagli Etruschi all'800

Special Price 15,30 € Regular Price 18,00 €
In stock
SKU
978-88-99450-13-7
Autore
Charles G. Leland
La magia popolare delle sagae italiane dagli Etruschi all'800

Dal traduttore Charles Leland di “Aradia” il più famoso testo di riferimento nel neopaganesimo ed in particolare nella corrente della Stregoneria.

Il testo descrive come divinare con gli anelli, le ceneri, l’olio, il fuoco, l’incenso e altro; incantesimi con le conchiglie e le pietre, invocazioni agli spiriti degli alberi, ai folletti, alle fate per avere felicità.

Spiriti pagani, Dei, incantesimi e creature fatate della tradizione popolare. Inoltre la medicina del popolo, gli amuleti e le magie per difendersi dal male.

La magia popolare delle sagae italiane dagli Etruschi all'800

Dal traduttore Charles Leland di “Aradia” il più famoso testo di riferimento nel neopaganesimo ed in particolare nella corrente della Stregoneria.

Il testo descrive come divinare con gli anelli, le ceneri, l’olio, il fuoco, l’incenso e altro; incantesimi con le conchiglie e le pietre, invocazioni agli spiriti degli alberi, ai folletti, alle fate per avere felicità.

Spiriti pagani, Dei, incantesimi e creature fatate della tradizione popolare. Inoltre la medicina del popolo, gli amuleti e le magie per difendersi dal male.

Maggiori informazioni
Autore Charles G. Leland
Pagine 150
Write Your Own Review
You're reviewing:Streghe, Esseri fatati ed incantesimi nell'Italia del Nord - La magia popolare delle sagae italiane dagli Etruschi all'800