Biorespirazione - La respirazione come arte della presenza

Special Price 25,50 € Regular Price 30,00 €
In stock
SKU
978-88-94975-06-2
Autore
Carlos Fiel

L’intenzione di questo lavoro non è tanto una rieducazione nel respirare, dando per assodato che tutti sappiamo farlo, piuttosto quella di creare le condizioni di ascolto e riconoscimento della propria respirazione attraverso i suoi ritmi, la sua ampiezza e gli stati che riflette. La respirazione manifesta in ogni istante lo stato fisico, emotivo e mentale in cui ci si trova. è come un specchio, è importante ascoltarla e decifrarne il significato e la sua relazione con lo stato
generale:
- relazione col corpo: postura, tensioni, attività, stato di salute
- relazione con gli stati emotivi: allegria, tristezza, rabbia, rancore; ira, amore
- relazione con la mente: agitazione, inquietudine, dispersione, calma, sonnolenza, concentrazione.
La proposta dello yoga é di lavorare con queste relazioni che riflettono la personalità, per vivere con maggiore integrità e armonia con se stessi, con gli altri e con la natura.
Nella pratica yoga si prende coscienza della struttura e degli schemi del corpo e attraverso la consapevolezza nell’asana si favorisce un’esperienza che va a rilassare le tensioni, rafforzare le debolezze, armonizzare e migliore le condizioni fisiche di flessibilità, resistenza e forza.
Si creano così le condizioni appropriate affinché la respirazione si esprima in tutta la sua potenzialità, libera da blocchi e tensioni.
L’asana é un movimento consapevole, é abitare il corpo. Questo è essenziale, significa che la mente è focalizzata e senza distrazioni nel processo dello yoga. È. questo lavoro combinato sul corpo e sulla concentrazione che costituisce le fondamenta del Prāṇāyāma.

L’intenzione di questo lavoro non è tanto una rieducazione nel respirare, dando per assodato che tutti sappiamo farlo, piuttosto quella di creare le condizioni di ascolto e riconoscimento della propria respirazione attraverso i suoi ritmi, la sua ampiezza e gli stati che riflette. La respirazione manifesta in ogni istante lo stato fisico, emotivo e mentale in cui ci si trova. è come un specchio, è importante ascoltarla e decifrarne il significato e la sua relazione con lo stato
generale:
- relazione col corpo: postura, tensioni, attività, stato di salute
- relazione con gli stati emotivi: allegria, tristezza, rabbia, rancore; ira, amore
- relazione con la mente: agitazione, inquietudine, dispersione, calma, sonnolenza, concentrazione.
La proposta dello yoga é di lavorare con queste relazioni che riflettono la personalità, per vivere con maggiore integrità e armonia con se stessi, con gli altri e con la natura.
Nella pratica yoga si prende coscienza della struttura e degli schemi del corpo e attraverso la consapevolezza nell’asana si favorisce un’esperienza che va a rilassare le tensioni, rafforzare le debolezze, armonizzare e migliore le condizioni fisiche di flessibilità, resistenza e forza.
Si creano così le condizioni appropriate affinché la respirazione si esprima in tutta la sua potenzialità, libera da blocchi e tensioni.
L’asana é un movimento consapevole, é abitare il corpo. Questo è essenziale, significa che la mente è focalizzata e senza distrazioni nel processo dello yoga. È. questo lavoro combinato sul corpo e sulla concentrazione che costituisce le fondamenta del Prāṇāyāma.

Maggiori informazioni
Autore Carlos Fiel
Pagine 256
offerta /c/o/copertina_biorespirazione-carlos-fiel-libro.jpg
Write Your Own Review
You're reviewing:Biorespirazione - La respirazione come arte della presenza